Intervista a Giada Francia

Get professional advice on bilingualism

www.ladante.lu

Italobimbi ha il patrocinio della

Società Dante Alighieri

Comitato di Lussemburgo

Né pour être bilingue:

          

Lettera di François Grosjean al suo primo nipotino.

Un vero e proprio manifesto del bilinguismo che non ha bisogno di commenti.

Leggi...

se condividi i nostri obiettivi, sostienici !!!!!

Newsletter  

Ricevi aggiornamenti su attività e dal blog Bilinguismo:istruzioni per l'uso !

Italobimbi aderisce a  

Partner  

 

 

 In collaborazione con la Società Dante Alighieri

comitato di Lussemburgo

 

e con il sostegno dell'Istituto Italiano di cultura 

 

ITALOBIMBI - corsi di italiano per bambini

 

Italo-belga, italo-spagnolo, italo-russo, italo-tedesco…. ecc….ecc…

riconoscete il vostro bambino tra questi?

Allora anche il vostro bambino è un Italobimbo!!!

E’ da questa riflessione che è nato il nome Italobimbi, per indicare quei bambini che appartengono, almeno per metà, alla lingua e alla cultura italiana. E l’altra metà? Poco importa quale sia la lingua dell’altra metà, l’importante è che ce ne sia un’altra, perché questo è il pubblico a cui si indirizza Italobimbi. Certo si potrebbe obiettare che per certe combinazioni linguistico-culturali l’ordine viene invertito (anglo-italiano, franco-italiano), ma il risultato non cambia!!

Italo, chi è?

Ma Italo non rappresenta solo la metà italiana, Italo rappresenta le nostre radici, le radici culturali di tutti noi, non solo in quanto italiani, ma le radici di tutti, qualsiasi esse siano, quelle radici che ci rendono consapevoli della nostra identità e ci permettono di aprirci al resto del mondo con serenità ed equilibrio.

Metà o doppio?

In realtà a me personalmente quest’immagine dei bambini divisi a metà (o addirittura in quattro quarti) non piace molto, ha una connotazione negativa, rimanda ad una divisione, piuttosto che ad una fusione, ad un’entità non completa, a metà appunto, quindi mi piace scherzare con i miei bimbi bilingui dicendo che loro non sono metà e metà, ma sono doppi !  

L’idea di un bambino doppio mi piace di più, è un bambino completo, anzi con una marcia in più rispetto ai coetanei monolingui e mi piace poterlo sottolineare per rendere giustizia allo sforzo che genitori e bambini bilingui compiono quotidianamente.

Chi è il bilingue?

Eh sì, perché il bilinguismo non è poi così automatico come si dice. Su questo punto ci sarebbe da discutere, visto che già la definizione di bilinguismo differisce a seconda dell’approccio. Mentre nel linguaggio corrente, bilingue è chi possiede una perfetta conoscenza di due lingue, i ricercatori tendono a considerare bilingue chiunque parli due lingue (o dialetti) nella sua quotidianità, indipendentemente dal livello di conoscenza delle lingue.

Come si diventa bilingui?

Quindi molti di voi sono bilingui o hanno figli bilingui senza saperlo. Insomma il bilinguismo è un fatto che, almeno per certi aspetti, riguarda, se non tutti, quasi. Però, per raggiungere una buona padronanza in una seconda lingua la strada non è sempre facile. Anche i bilingui precoci, cioè che hanno imparato due lingue contemporaneamente fin da piccoli, hanno comunque bisogno di coltivare entrambe le lingue, di imparare a leggere e scrivere in entrambe le lingue, insomma il bilinguismo, anche se può nascere per una casualità della vita, non si sviluppa necessariamente da solo, ma richiede impegno.

I corsi di Italobimbi

Ed è proprio per sostenere questo impegno che Italobimbi ha creato

corsi di italiano in Lussemburgo per bambini

che frequentano la scuola in una lingua diversa dall’italiano. Questo è il nostro contributo alle famiglie con “italo-bimbi”, per offrire un sostegno allo sviluppo dell’italiano come lingua minoritaria.

Italobimbi offre un apprendimento di tipo integrato lingua-contenuto (CLIL -Content and language Integrated Learning)

Per saperne di più sui corsi, clicca qui.

Per maggiori informazioni sul bilinguismo, clicca qui.

.

 
   
| Mercoledì, 07. Dicembre 2016 || Joomla || Web Agency: Dazo.it Template: LernVid.com |